La semplicità è la vera rivoluzione

La semplicità è la vera rivoluzione


4 minuti tempo di lettura

Non è necessario stravolgere la nostra vita.

La semplicità è la vera rivoluzione.

Quando desideriamo un cambiamento pensiamo sempre a come rivoluzionare la nostra vita.

Aggiungere tante cose, eliminarne tante altre, stravolgere tutto.

Non è necessario.

La semplicità è la vera rivoluzione.

Quando una cosa è semplice tendiamo a sottovalutarla.

Ci diciamo che se è semplice “chiunque può farlo”.

Se è semplice non è degno di nota, non è “eccezionale”. Siamo sempre alla ricerca dell’ingrediente segreto, del trucco che conoscono in pochi, che in poco tempo fa ottenere risultati incredibili.

Nell’articolo di settimana scorsa, ti ho parlato del tutto e subito e dell’ingrediente segreto.

Non era una magica app o un esercizio strabiliante, ma un elemento che spesso sottovalutiamo: crederci. Credere che il cambiamento sia possibile.


Piccoli cambiamenti per svoltare la giornata.

Recentemente ho lanciato su Instagram la seconda edizione della Productivity Challenge sulla morning routine.

Hanno partecipato più di 100 persone!

5 giorni, 6 sfide giornaliere. 

6 sfide semplici, ma che hanno rivoluzionato le mattine di molti. 

C'è chi ha iniziato a svegliarsi due ore prima del solito, chi ha finalmente trovato il tempo per dedicarsi a quell'attività che stava procrastinando da mesi. 

C'è chi ha iniziato a meditare e chi ha finalmente finito quel libro che era sul comodino chissà da quanto tempo.

In molti hanno notato un cambiamento dell'umore e del livello di energia e produttività durante il giorno.

Le sfide erano alla portata di tutti. Sfide semplici, ma non banali.


L’intenzione della giornata e lo stato del flow

Una delle sfide era riuscire a non guardare il telefono per la prima ora dal risveglio.

Un piccolo cambiamento che ha un effetto incredibile sulla nostra attenzione.

Se appena sveglio come prima cosa controlli le notifiche del telefono (messaggi, email, social) stai compromettendo la tua attenzione.

Controllare le notifiche dirotta la nostra intenzione verso la giornata.

Cosa intendo per intenzione?

Avere chiaro cosa sarà per noi importante durante la giornata.

Affermare ciò che intendiamo realizzare attraverso le nostre azioni. 

La nostra attenzione è nel qui e ora: chi siamo, cosa facciamo e perché lo facciamo.

Se lascerai la tua attenzione in balìa delle distrazioni e dalle richieste altrui, non sarai più in controllo della tua giornata.

Per impostare le intenzioni ho consigliato durante la challenge di iniziare la pratica del journaling.

Ho parlato dei benefici del journaling qui.

Non abbiamo ancora iniziato la giornata che già siamo coinvolti in qualcos’altro: magari i messaggi e le notifiche arrivati durante la notte, oppure le notizie del giorno.

Durante la giornata, ripeteremo inconsapevolmente questo meccanismo, andando compulsivamente a ricercare le notifiche, precludendo al nostro cervello di entrare nello stato del flow, lo stato di concentrazione massima. 

Lo sapevi che lo stato del flow possono essere i momenti più preziosi della tua vita?

Ne ho parlato qui.

Per 5 giorni oltre 100 persone hanno iniziato a svegliarsi senza guardare il telefono appena svegli. Difficile, facile? Dipende. Sicuramente è alla portata di tutti e tutti possono farcela.

Un piccolo e semplice gesto che può cambiare davvero in modo significativo la giornata.

Quanti piccoli e semplici gesti possono modificare in meglio la tua giornata?


Tra il dire e il fare… 

...ci sono i piccoli passi.

Se ti stai chiedendo perché se il cambiamento è possibile con piccoli passi allora è comunque difficile?

L’intenzione da sola non basta. La consapevolezza del passo da cambiare neppure.

Il passo da compiere è semplice? Bene, non resta quindi che agire.


La ricetta del cambiamento

Se volessi trasformare questo processo in una “ricetta” ti direi:

  • Prendi consapevolezza di dove sei adesso
  • Stabilisci la tua intenzione della giornata
  • Agisci. Un piccolo passo alla volta
  • Allena la pazienza. Dai il tempo al tempo.
  • Sii fiducioso. Credere che un cambiamento sia possibile. 
  • Gioisci dei piccoli successi
  • Tieni traccia dei tuoi progressi
  • Riposare, quando si è stanchi (e continuare ad avere fiducia)
  • Chiarisci quali sono le priorità
  • Identifica i tuoi valori
  • Imposta i tuoi obiettivi allineandoli ai tuoi valori
  • Impara a dire di no. Sarà più facile se avrai chiaro quali sono le tue priorità.
  • Ama il percorso più dell’obiettivo

Ogni volta che vuoi cambiare qualcosa, non pensare di stravolgere la tua vita.

Ma inizia ad agire, un piccolo passo alla volta.

PLANNER STS + VIDEO CORSO

PLANNER  STS +  VIDEO CORSO

€119,00

Se acquisti il pacchetto PLANNER +  VIDEO CORSO riceverai: il Planner STS cartaceo a casa l'accesso al video corso via email. >>> 119 euro (+ spese di spedizione) invece di 198 euro VIDEO CORSO STS "DA SOGNO A PROGETTO" Il...Leggi di più

« Torna al Blog